Monthly Archives

6 Articles
image_pdfimage_print

Conferenze sui Lorena

by sergio
Conferenze sui Lorena

Concittadini,

Ringraziamo coloro che erano presenti alle conferenze del professor Cipriani e della dottoressa Balleri, avute luogo l’8 e il 18 maggio nella Biblioteca Ragionieri di Doccia, parte del programma ‘I Lorena a Sesto’. Siamo contenti del grande interesse e della grande partecipazione mostrate dal pubblico, e un grande ringraziamento va anche al professore e alla dottoressa. Alleghiamo le foto degli eventi.

Foto incontro Cipriani (8/5/19):

 

Foto incontro Balleri (18/5/19):

Sesto e gli Etruschi – 25 maggio

by sergio
Sesto e gli Etruschi – 25 maggio

Salve cari soci e amici della Pro Loco

Il programma di ‘Sesto e gli Etruschi’, edizione 2019, continua con un’ultimo, grande evento in programma. La giornata prevista per il 12 maggio fu purtroppo rimandata, causa maltempo, ma adesso possiamo annunciare che si terrà sabato 25 maggio. Nel programma, apertura e visita della tomba La Montagnola, a cura dei nostri volontari, degustazioni ispirate alla cucina etrusca, a cura del bar Le Fornaci di Doccia, e rievocazione in costume, a cura dell’associazione Antichi Popoli.

 

Il secolo dei Lorena a Sesto Fiorentino

by sergio
Il secolo dei Lorena a Sesto Fiorentino

Dal 1737 al 1801, e dal 1814 al 1860 dopo il periodo napoleonico e la Restaurazione, il Granducato di Toscana fu retto dagli Asburgo-Lorena di Toscana, un ramo della dinastia asburgica. Il più famoso e importante esponente fu Pietro Leopoldo di Lorena. Granduca dal 1747 al 1790, Leopoldo fu un chiaro esempio di “sovrano illuminato”: a lui si deve l’abolizione degli ultimi retaggi giuridici medievali. Abolì il reato di lesa maestà, la confisca dei beni, la tortura, e la pena di morte. Nel 1790, ereditò la corona asburgica, diventando Imperatore del Sacro Romano Impero, e re d’Ungheria e Boemia. Morì due anni più tardi, nel 1792.

La Proloco di Sesto Fiorentino propone un’iniziativa volta alla scoperta di Sesto Fiorentino durante il secolo dei Lorena. A questo periodo risale la nascita della Fabbrica Ginori e delle sue famosissime ceramiche. L’iniziativa si snoda in due incontri presso la Biblioteca Ragionieri di Doccia, col professor Giovanni Cipriani e la dottoressa Rita Balleri, e una visita a Villa di Colonnata e Villa Gerini, con la dottoressa Maria Pia Mannini.