Area Stampa

image_pdfimage_print

Comunicati stampa
DELL’ASSOCIAZIONE PRO-LOCO DI SESTO FIORENTINO – PRO SESTO AT

Sabato 22 novembre 2008, ore 11.00, presso il Museo Richard – Ginori della Manifattura di Doccia Viale Pratese, 31 a Sesto Fiorentino si terrà la presentazione della “Mappa Storico Naturalistica di Sesto Fiorentino” organizzata dalla Pro Loco di Sesto Fiorentino – PRO SESTO, con il patrocinio dell’Istituzione per Servizi Educativi Culturali e Sportivi – Sesto Idee e del Centro Civico 4 Colonnata – Camporella.
Questa seconda Mappa, dopo quella Culturale presentata nell’ottobre dello scorso anno, si colloca nell’ambito del programma della Pro Loco di Sesto Fiorentino per la valorizzazione e la promozione del patrimonio artistico, storico e naturalistico del nostro territorio in sinergia con il Comune di Sesto Fiorentino e le altre realtà associative.
Con questa collana di Mappe la PRO SESTO ha voluto sottolineare l’importanza della conservazione dei patrimoni storici e naturalistici con il fine di arrivare, anche con questi “semplici segni senza pretese di scientificità”, ad una vera educazione ambientale che coinvolga tutti i cittadini in un processo di arricchimento culturale che permetta un equilibrio tra le necessità quotidiane delle persone e lo sviluppo sostenibile del territorio.
L’idea che la PRO SESTO, con questa seconda Mappa, vuol portare avanti è quella di diffondere la consapevolezza che il patrimonio storico-naturalistico è una risorsa in grado di dare forte caratterizzazione alle nostre zone e a tutta la Piana fiorentina.
La Mappa Storico Naturalistica è stata redatta in due lingue (italiano e inglese) per facilitare la comprensibilità ai turisti stranieri che orbitano nell’area fiorentina.
Dalle ore 11.00 alle ore 12.30 la mappa sarà distribuita gratuitamente ai partecipanti.
Interverranno alla presentazione:
– l’Assessore al Turismo del Comune di Sesto Fiorentino, Andrea Banchelli
– il Presidente del Centro Civico n. 4, Paolo Quercioli
– il Presidente della Pro Loco di Sesto Fiorentino – PRO SESTO AT, Massimo Rollino
– il Curatore del Progetto, Marco Giachetti


 

Da sabato 8 novembre (ore 16.00) a giovedì 13 dicembre 2008 presso il Museo Richard – Ginori della Manifattura di Doccia Viale Pratese, 31 a Sesto Fiorentino si terrà la Mostra fotografica “La Porcellana Sestese, ambienti, lavorazioni e Persone” organizzata dalla Pro Loco di Sesto Fiorentino – PRO SESTO e dall’associazione Quinto Zoom, con il patrocinio dell’Istituzione per Servizi Educativi Culturali e Sportivi – Sesto Idee e del Centro Civico 4 Colonnata-Camporella. L’evento, organizzato in questo momento socio-economico di difficoltà del settore manufatturiero, si propone di promuovere e valorizzare il patrimonio culturale ed economico di Sesto Fiorentino con particolare attenzione alla storia quotidiana di tanti sestesi che con il proprio lavoro hanno contribuito a far crescere socialmente ed economicamente la il nostro territorio.
Verranno esposte circa 60 fotografie scattate in aziende manufatturire di Sesto Fiorentino e non solo che avranno il compito farci capire quale sia “il sapere necessario” per arrivare a produrre gli oggetti di altissima pregio che abbelliscono le nostre case. Un particolare ringraziamento al Comune di Sesto Fiorentino, alla Istituzione Sesto Idee, alla Direzione della Richard Ginori ed in particolare alla Direttrice del Museo Dottoressa Oliva Rucellai, alla Direzione delle Manifatture Biancalani e Ceccherini, all’azienda La Rondinella, all’azienda LCS, all’azienda Mangani e all’azienda Marioni,
Il vernissage della mostra si terrà sabato 8 novembre 2008 ore 16.00 presso il Museo Richard – Ginori.
La mostra sarà visitabile dal pubblico da sabato 8 novembre a giovedì 13 dicembre 2008 nei giorni di mercoledì, di giovedì, di venerdì e di sabato con il con il seguente orario: 10/13 – 14/18.
Interverranno alla inaugurazione della mostra:
– Il Sindaco del Comune di Sesto Fiorentino, Gianni Gianassi
– l’Assessore al Turismo del Comune di Sesto Fiorentino, Andrea Banchelli
– la Consigliere dell’Istituzione Sesto Idee, Yvonne Marchese
– il Presidente del Centro Civico n. 4, Paolo Quercioli
– il Presidente della Pro Loco di Sesto Fiorentino – PRO SESTO AT, Massimo Rollino
– il Presidente dell’Associazione QUINTO ZOOM, Roberto Bernacchioni
– il Curatore della Mostra, Marco Giachetti


 

Sabato 18 e domenica 19 ottobre 2008 si terranno, per la prima volta a Sesto Fiorentino, le “Giornate del film familiare”, manifestazione sestese collegata ad un evento di carattere internazionale finalizzato alla conservazione delle memorie familiari (www.homemovieday.com). La sua importanza culturale è testimoniata anche dall’UNESCO che ha stabilito che nel mese di ottobre di ogni anno deve essere celebrata la giornata mondiale del patrimonio audiovisivo, incluso il film familiare.
Gli organizzatori sono: la Pro Loco di Sesto Fiorentino, la nuova internet TV SestoTV (www.sesto.tv), il Centro Civico 4 Colonnata – Camporella e il Comune di Sesto Fiorentino ha dato il proprio patrocinio alla manifestazione.
L’evento si propone di promuovere e valorizzare il patrimonio storico e culturale di Sesto Fiorentino, attraverso il “recupero delle memorie familiari e sociali”, la conservazione e la promozione del cinema amatoriale realizzato all’interno delle famiglie sestesi e nei luoghi di aggregazione associativa di Sesto.
Saranno presenti, tra gli altri, alla serata di inaugurazione:
– l’Assessore al Turismo del Comune di Sesto Fiorentino: Andrea Banchelli
– il Presidente del Centro Civico 4: Paolo Quercioli
– il Presidente della Pro Loco di Sesto Fiorentino: Massimo Rollino
– la Presidente di Sesto TV: Alessandra Lippi
– il Curatore della manifestazione: Daniele Papi
La manifestazione cinematografica si articolerà nel seguente modo:
– sabato 18 ottobre 2008 (ore 17.30) inaugurazione presso il Centro Civico 4 in Via Veronelli, 2 a Sesto Fiorentino;
– domenica 19 ottobre 2008 ( ore 10.00) l’inizio delle proiezioni dei filmati familiari presso la Casa del Popolo di Colonnata in Piazza Rapisardi, 6 a Sesto Fiorentino.
Giovedì 5 giugno 2008 (ore 20.00) presso il chiostro di Villa San Lorenzo, in via degli Scardassieri n.47, a Sesto Fiorentino si terrà la Tavola rotonda “La valorizzazione dei luoghi di Pinocchio, cavalcando tra la fantasia e la storia” organizzata dalla Pro Loco di Sesto Fiorentino e dall’Assessorato al Turismo del Comune di Sesto Fiorentino. Nell’occasione verrà anche presentata, a cura dal giornale Metropoli, la ristampa del libro di Nicola Rilli “Pinocchio a casa sua” in cui l’autore sestese quasi trent’anni fa raccolse le testimonianze degli anziani del paese che avevano conosciuto Carlo Lorenzini detto il Collodi.
L’evento si propone di promuovere e valorizzare il patrimonio storico e culturale di Sesto Fiorentino, attraverso la ricostruzione dei luoghi dei personaggi che ispirarono il Collodi nel suo capolavoro che ha accompagnato l’infanzia di molti di noi.
Il moderatore della Tavola rotonda sarà Filippo Canali (Giornalista di Metropoli che ha curato la ristampa del libro), ci saranno diversi interventi di studiosi della favola più conosciuta del mondo, tra gli altri:
– Roberta Turchi (Docente Università degli Studi di Firenze)
– Fabrizio Nucci (Direttore di Metropoli)
– Patrizia Mazzoni (Coordinatrice del progetto “Sulle tracce di Pinocchio”)
. Maurizio Bruschi (Consigliere Quartiere 5 Castello – Firenze)
Interverranno al seminario, oltre ai relatori:
– l’Assessore al Turismo del Comune di Sesto Fiorentino, Andrea Banchelli
– il Presidente della Pro Loco di Sesto Fiorentino – PRO SESTO AT, Massimo Rollino
– la Consigliera del Comune di Firenze Anna Soldani
La serata si articolerà nel seguente modo: alle ore 20.00 l’aperitivo, alle ore 21.00 l’inizio degli interventi dei relatori e alle ore 22.30 interventi e domande del pubblico.


 

Da giovedì 21 febbraio (ore 21.00) a sabato 1 marzo 2008 presso la saletta delle conferenze della Biblioteca comunale, in via Fratti 1, a Sesto Fiorentino si terrà la Mostra fotografica “Un occhio di riguardo – l’obiettivo su Sesto Fiorentino” organizzata dalla Pro Loco di Sesto Fiorentino – PRO SESTO e dall’associazione Quinto Zoom, con il patrocinio dell’Istituzione per Servizi Educativi Culturali e Sportivi – Sesto Idee.
L’evento si propone di promuovere e valorizzare il patrimonio storico, culturale e ambientale di Sesto Fiorentino con particolare attenzione a tanti angoli che spesso sfuggono ai nostri occhi per una vita troppo frettolosa. Verranno esposte circa 50 fotografie scattate in vari periodi dell’anno che avranno il compito farci apprezzare maggiormente il nostro territorio.
La mostra sarà visitabile dal pubblico da giovedì 21 febbraio a sabato 1 marzo 2008 con il seguente orario:
– il lunedì dalle ore 14 alle ore 19
– dal martedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 19
– il sabato dalle ore 9 alle 13
Interverranno alla inaugurazione:
– l’Assessore al Turismo del Comune di Sesto Fiorentino, Andrea Banchelli
– il Presidente della Pro Loco di Sesto Fiorentino – PRO SESTO AT, Massimo Rollino
– il Presidente dell’Associazione QUINTO ZOOM, Roberto Bernacchioni


 

Sabato 6 ottobre 2007 alle ore 10.30, presso la Saletta delle conferenze del Museo Richard – Ginori della Manifattura di Doccia Viale Pratese, 31 a Sesto Fiorentino si terrà la presentazione della “Mappa culturale di Sesto Fiorentino” organizzata dalla Pro Loco di Sesto Fiorentino – PRO SESTO e dall’Assessorato al Turismo del Comune di Sesto Fiorentino.
Alla presentazione della Mappa saranno presenti:
– l’Assessore al Turismo Andrea Banchelli
– il Presidente della pro Loco Massimo Rollino
– la curatrice del Progetto Grazia Ugolini
– la Vice Soprintendente alla Soprintendenza Archeologica della Toscana Giuseppina Carlotta Cianferoni
– la Direttrice del Museo di Doccia Oliva Rucellai
L’evento si colloca nell’ambito del programma della nuova Pro loco di Sesto Fiorentino al fine di valorizzare, promuovere e diffondere il patrimonio artistico e culturale del nostro territorio in sinergia con il Comune di Sesto Fiorentino.
La mappa culturale è stata redatta in due lingue (italiano e inglese) per facilitare la comprensibilità ai turisti stranieri che orbitano nell’area fiorentina.
Dalle ore 10.30 alle ore 12.00 la cartina sarà distribuita gratuitamente ai partecipanti.


 

Da Sabato 15 settembre (ore 18.30) a domenica 23 settembre 2007 presso la Scuola di musica di Sesto Fiorentino, nella Villa San Lorenzo al Prato, via Scardassieri, n.47, si terrà la mostra “ Vaga ancora il canto … – Ricordi di Augusto e Renato Brogi ”organizzata dalla Pro Loco di Sesto Fiorentino – PRO SESTO e dalla Scuola di Musica di Sesto Fiorentino, con il patrocinio del Comune di Sesto Fiorentino .
L’evento si svilupperà in tre momenti:
– l’esposizione degli oggetti per meglio capire il contesto e rammentarci come eravamo;
– l’esecuzione di un concerto che ci facesse riascoltare le musiche dei nostri musicisti e riassaporare le armonie dell’epoca;
– l’organizzazione di una tavola rotonda per creare un momento di approfondimento storico-culturale coinvolgendo musicologi esperti nel periodo di riferimento.
La Mostra sarà visitabile nei giorni feriali da sabato 15 settembre 2007 a domenica 23 settembre 2007 presso la Scuola di Musica di Sesto Via degli Scardassieri, 47 a Sesto Fiorentino dalle ore 14.30 alle ore 19.30, ma le due giornate più significative sono:
Sabato 15 settembre 2007
ore 18.30 inaugurazione dell’esposizione degli oggetti appartenenti ai musicisti sestesi Augusto e Renato Brogi
ore 19.00 esecuzione del concerto “Renato Brogi musicista del suo tempo” tenuto dal soprano Monica Benvenuti
ore 20.00 buffet


Domenica 23 settembre 2007
ore 17.00 Incontro intorno a Augusto e Renato Brogi, coordinato dal musicologo Sebastiano Bon, interverranno i relatori Rodolfo Alessandrini e Leonardo Previdero.


 

Giovedì 24 maggio 2007 alle ore 21,00 nell’auditorium della Scuola di musica di Sesto Fiorentino, nella Villa San Lorenzo al Prato, via Scardassieri, n.47, si terrà il saggio musicale di pianoforte di fine anno scolastico 2006/2007 degli allievi del Maestro Sergio De Simone. E’ un appuntamento ormai tradizionale sia per gli allievi che per gl’insegnanti e i genitori, che rappresenta il momento conclusivo di un percorso sempre molto qualificato e qualificante.
Dopo l’esecuzione del saggio la Pro-Loco di Sesto Fiorentino presenterà agli intervenuti l’illustre musicista sestese baritono e tenore Augusto Brogi, “famoso zio” del compositore Renato Brogi; l’occasione è data dal dono di un quadro, rappresentante il cantante, da parte del sig. Renzo Luigi Arrighetti alla Pro-Loco e da questa Associazione affidato alla Scuola di Musica.
Dopo il saluto del Presidente della Pro-Loco dr. Massimo Rollino, che tra l’altro anticiperà la notizia di una mostra dedicata ai due Brogi per settembre prossimo, interverrà il Maestro Sebastiano Bon, insegnante di storia della Musica, a illustrare il momento culturale in cui operarono i due egregi concittadini; quindi il sig. Renzo Luigi Arrighetti racconterà un po’ della sua passione per gli artisti sestesi. Un sobrio brindisi alla musica e ai musicisti chiuderà la serata.